Ogni casa, si sa, ha un posto interamente dedicato agli strumenti per la pulizia. Il cosiddetto “ripostiglio delle scope” è quel luogo all’interno del quale si possono trovare detersivi ed elettrodomestici di fiducia e che, diciamocelo, la maggior parte delle volte è sinonimo di caos.

Niente di più normale. Nelle pulizie di casa non esiste propriamente un modus operandi ben definito, così può succedere che nel corso degli anni, si possa arrivare ad accumulare oggetti che alla lunga non ci serviranno più: il risultato è che per trovare il detersivo giusto, così come la lavapavimenti adatta, ci ritroviamo alla fine con più prodotti dello scaffale del supermercato. La prima cosa perciò, è fare pulizia all’interno del ripostiglio e creare così uno spazio funzionale ed ordinato.

Con la nuova lavapavimenti Nheat, il disordine è solo un vecchio ricordo: infatti, grazie al suo design innovativo e minimal, e la sua capacità di mantenersi in piedi da solo, costituisce il primo passo verso l’ordine. Potrete così scordarvi per sempre del mocio e delle bacinelle dove strizzarlo. Dalla lavapavimenti, si passa poi ai contenitori. Se si ha l’opportunità di inserire nel ripostiglio un mobile oppure delle mensole, il gioco è fatto. Posizionato il lavapavimenti Nheat in un angolo dove sarà sempre pronto all’uso, il passo successivo è costituito dal collocare nel modo più intelligente e funzionale tutti gli altri oggetti e detersivi che ci servono per le pulizie.

Nella parte bassa del mobile, o nella mensola inferiore, collocate i contenitori dei detersivi più pesanti, cosicché possano essere sempre a disposizione al momento opportuno, senza che a nessuno venga un gran mal di schiena ancor prima di iniziare le pulizie. Insieme ai detersivi, potete poi collocare gli oggetti ed altri elettrodomestici più pesanti, come ad esempio una cassetta Julian Edelman jersey degli attrezzi.

Per rendere tutto ancora più ordinato, sistemate il resto degli oggetti in scompartimenti divisi per tipologia di utilizzo: usando delle scatole, anche in tessuto, in cartone o in plastica, che potete trovare facilmente al supermercato, potrete così suddividere tutta la vostra oggettistica in set dedicati. Il risultato sarà così una serie di kit dedicati alla zona notte (dove se si ha il pavimento in parquet si dovranno usare determinati detersivi ed ovviamente la nostra lavapavimenti Nheat), alla zona giorno, alla cucina, al bagno ed agli spazi esterni della vostra casa. Una volta riempiti tutti i contenitori, non resta che applicare un’etichetta con il nome del kit di riferimento così da poter trovare facilmente tutto ciò che stiamo cercando.

Per concludere, la parte superiore del mobile, o le mensole più in alto, potranno essere destinate agli oggetti meno pesanti come ad esempio la carta igienica, lo scottex, i panni in microfibra ed in generale asciugami e tessuti.

Grazie a questi read more semplici e veloci consigli, le vostre pulizie diventeranno più piacevoli, ed ai pavimenti ci penserà la nuova lavapavimenti Nheat con la sola forza del calore.