Quando si parla di pulizie domestiche la maggior parte delle volte si sbuffa, ci si gira dall’altra parte e si cerca di cambiare discorso: è vero, le pulizie sono pesanti ma bisogna farle.

Il modo migliore per affrontarle è quello di imparare ad organizzarsi: creare un planning settimanale che vi aiuti a gestire le pulizie della vostra casa è il primo passo per renderle meno invasive.

Pianificare è tutto, soprattutto quando si è genitori e si lavora a tempo pieno. Dividere perciò le pulizie giorno per giorno, renderà il tutto più smart e vi assicurerà maggior tempo libero da passare con i vostri cari.

Ci sono miliardi di modi per organizzare un planning settimanale e probabilmente non ne esiste uno perfetto per tutti: si tratta invece di capire quali siano le esigenze familiari e lavorative di ognuno di voi e conciliarle con il vostro modo di procedere con le pulizie domestiche.

Non scriveremo di seguito le pulizie da fare giorno per giorno, ma anzi vi daremo dei consigli per crearvi il vostro piano personale, aiutandovi a capire quali sono le pulizie più adatte a voi.

Il primo passo è imparare a crearsi una routine quotidiana: fare i letti prima di uscire di casa, lavare i piatti la sera dopo la cena, decidere cosa indossare il giorno dopo prima di andare a letto, solo per fare degli esempi. Dedicare ogni giorno un po’ di tempo per riordinare o fare delle pulizie veloci della casa è un modo per evitare di accumulare cose da fare nel fine settimana.

Le pulizie vere e proprie tuttavia prima o poi vanno affrontate, ed è in questo preciso momento che le vostre doti di pianificazione vi serviranno di più: cucina, bagno, pavimenti, finestre, bucato e lenzuola non si possono sostenere tutte in un giorno solo. Dividete la vostra casa in settori ed organizzate le pulizie in modo che ogni giorno della settimana (tranne il weekend o solo la domenica se non ce la fate) abbia il suo settore di riferimento. Come già detto e sottolineato negli articoli precedenti, ciò che conta è la buona volontà, ossia la voglia di pulire un po’ tutti i giorni per evitare di dover affrontare delle pulizie devastanti tutte in uno.

Se avete deciso di pulire la cucina il lunedì, ricordatevi comunque di lasciarla il più possibile pulita anche gli altri giorni: lavate i piatti ed il piano cottura appena avete finito di mangiare, pulite il pavimento dalla briciole, e così via. In questo modo, quando deciderete di fare delle pulizie più a fondo potrete concentrarvi su forno, frigo e pavimenti, che verranno puliti ed igienizzati rigorosamente con Nheat e con la potenza del calore.

Se per caso al mercoledì avete il mood giusto, potreste spolverare e lavare i pavimenti: ricordate, prima mettete in ordine la stanza, poi togliete la polvere dai mobili con lo spolverino, passate l’aspirapolvere per terra e dopo e solo dopo, attaccate Nheat alla corrente aspettate un minuto e cominciate a lavare i pavimenti. Con la tecnologia esotermica in grado di riscaldare l’acqua al punto giusto, il panno in microfibra sarà in grado di pulire ed igienizzare la superficie senza bagnarla troppo: dopo qualche minuto infatti, il vostro pavimento sarà asciutto. Si tratta di un’innovazione perfetta per tutti i pavimenti delicati e preziosi quali il parquet, il marmo ed il gres, ed anche per i vetri (visto la leggerezza e maneggevolezza del lavapavimenti).

Dopo aver diviso gli altri settori della casa ed averli affidati ai giorni della settimana, non resta che continuare con i consigli. Forse si tratta di uno dei più importanti sia parlando di pulizie che di famiglia: dividersi i compiti. Niente è meglio del lavoro di squadra ed avere la collaborazione dei membri della famiglia vi aiuterà sicuramente a gestire al meglio il tempo e le pulizie. Insegnate ai vostri figli a rifarsi il letto, ad apparecchiare la tavolo, a passare l’aspirapolvere, così, anche nei momenti più pieni, riuscirete a tenere la vostra casa pulita ed igienizzata (e potrete vantarvi di avere dei figli davvero bravi!).

Uno degli ultimi consigli che vogliamo darvi è quello di imparare ad amministrare i tempi per massimizzare il risultato, o in questo caso le pulizie. Quando dovete fare la lavatrice, potete farla alla sera o addirittura di notte (anche in base alle fasce energetiche protette) così da poter stendere anche la mattina presto prima di uscire. Uguale per la spesa: se dovete portare vostro figlio a fare sport, utilizzate il tempo dell’allenamento per andare al supermercato o a fare delle commissioni, ecc. Insomma, imparate a gestire il vostro tempo in modo da non sprecarne troppo: il risultato sarà una settimana magari un po’ monotona nelle azioni, ma sicuramente un weekend libero per poter fare quello che si vuole.

Arrivati alla fine, vogliamo darvi il vero ultimo consiglio: scegliete Nheat per le vostre pulizie. Scordatevi del mocio, dei pavimenti sempre bagnati e della fatica. Con Nheat non solo avrete il massimo dei risultati, ma li avrete anche nel minor tempo possibile, cosa che renderà le vostre pulizie più piacevoli e meno stressanti.