Grazie agli olii essenziali e alle lavapavimenti di ultima generazione possiamo pulire e profumare casa in modo ecologico e veloce.

Pulire a fondo la casa alle volte non basta. A rendere gradevole ed abitabile un ambiente, infatti, è il profumo di pulito: quella sensazione di freschezza e di purezza che ci ricorda il bucato di una volta e che, in definitiva ci fa vivere meglio.

L’uso esagerato di detersivi e spray deodoranti, non solo concorre ad aumentare in modo spropositato l’inquinamento ambientale, ma rovina anche gli elettrodomestici (quali lavapavimenti o scope a vapore) ed alla fine non garantisce l’effetto sperato.

Un modo più sano ed efficace per profumare la propria casa è costituito dall’uso degli oli essenziali: ottenuti per estrazione da materiale vegetale aromatico, ossia ricco di “essenze”, gli oli vengono prodotti dalle piante per svariate ragioni. Per gli uomini, queste sostanze hanno sempre costituito una parte importante per il benessere della persona ed oggi sono molto spesso usati anche nell’ambito delle pulizie ecologiche.

Prima di passare al loro impiego nelle pulizie domestiche, vediamo quali sono gli oli più famosi dove trovarli e soprattutto come usarli. Per le eco-pulizie gli oli consigliati sono:

  • Lavanda: si tratta dell’olio più famoso ed usato per la profumazione degli armadi, è perfetto per mantenere abiti e biancheria sempre freschi e profumati. In alternativa, utilizzando un bruciaessenze, potremo profumare un’intera cheap jersey shop stanza con solo pochissime gocce.
  • Tea Tree: quest’olio è particolarmente adeguato per le pulizie fai-da-te in quanto sono riconosciute le sue proprietà antibatteriche ed antimuffa. Mescolato insieme ai detersivi ecologici, sarà un ottimo alleato contro lo sporco.      
  • Limone: l’olio essenziale al limone è un ottimo disinfettante multiuso. Usato in cucina o in bagno, per il bucato, per i vetri ed anche per i pavimenti, l’olio porterà freschezza ed igiene in tutta la casa.
  • Cannella: un po’ come la lavanda, anche l’olio essenziale alla cannella è http://www.cheapnfljerseys4.com indicato per la profumazione degli armadi e dei cassetti. Le sue proprietà antitarme risultano in più ottime http://www.wholesalejerseys1.com per la creazione di gessetti profumati da inserire all’interno del mobilio.
  • Geranio: infine quest’olio è indicato come antizanzare per gli ambienti (da mescolare anche con la citronella). Strofinandolo sulle superficie esterne della casa, sarà un ottimo repellente soprattutto nei mesi estivi.

Ora vi chiederete dove poter trovare tutte queste essenze: niente paura, si possono tranquillamente acquistare nelle erboristerie, nei negozi bio oppure online all’interno di store dedicati. Vista la preparazione necessaria per realizzarli non si tratta spesso di prodotti low cost: un problema che può essere ovviato facilmente in quanto il loro uso si limita a poche gocce.

Facendo parte della famiglia degli oli, anche quelli essenziali non sono facilmente amalgamabili nei liquidi: il miglior modo per renderli utilizzabili è perciò quello di usarli con dei vettori. Sale da cucina, bicarbonato di sodio ed acido citrico sono solo alcuni dei vettori che aiutano gli oli a mescolarsi con altre sostanze quali detersivi ecologici ed essere usati perciò anche con le lavapavimenti di ultima generazione.

Ora che abbiamo visto le tipologie e le possibilità d’uso, non resta che aggiungere qualche goccia nella vostra lavapavimenti Nheat per pulire, igienizzare e soprattutto profumare gli ambienti della vostra casa.